ARDEA, “TORRE MARINA”. IL “TARTALAZIO” A PROTEZIONE DEL NIDO IN SPIAGGIA DELLA TARTARUGA “CARETTA-CARETTA” (VIDEO)

291

I volontari del “TartaLazio”, assisteranno la schiusa delle uova e proteggeranno l’entrata in acqua delle neo-tartarughe marine

– articolo di Massimo Catalucci

www.massimocatalucci.it

(MeridianaNotizie) Ardea, 20 settembre 2022 – Il 28 luglio scorso, sulla spiaggia di “Torre Marina”, località balneare del Comune di Ardea, è accaduto un evento eccezionale di cui siamo stati testimoni (clicca qui). Una tartaruga marina, la “Caretta-Caretta“, ha spiaggiato per deporre le sue uova.

Allertata la Capitaneria di porto e il “TartaLazio“, Ente di volontariato del quale fanno parte biologi marini, è intervenuta sul posto una squadra di professionisti per mettere in protezione le uova deposte dalla tartaruga spiaggiata.

Nella stessa giornata in cui la tartaruga depose le sue uova, i biologi del TartaLazio, si presero cura di spostare il nido di qualche metro indietro rispetto al mare, a ridosso delle dune di sabbia, recintandolo per proteggerlo.

Oggi, dopo circa 50 giorni dalla deposizione delle uova, è arrivato il momento di delineare ulteriormente l’area per favorire la nascita delle “tartarughine” e darle la possibilità di raggiungere indisturbate il mare ed iniziare la vita marina secondo il loro istinto acquatico e nell’ambiente che rappresenta la loro casa naturale.

Questa mattina abbiamo incontrato per una video-intervista, nei pressi del nido delle tartarughe, Andrea Meneghello, capo bagnino presso lo stabilimento “Torre Marina”, persona che si è presa cura di proteggere sin dai primi momenti, della tartaruga che si era spiaggiata per deporre le sue uova uova lo scorso 28 luglio, nei luoghi da lui supervisionati.

Andrea ci ha fatto sapere che stava lavorando per delineare un’area più grande rispetto a quella già circoscritta per il nido, per favorire la scesa in mare delle tartarughe, una volta che le uova si schiuderanno.

Con la nostra redazione, seguiremo questo evento eccezionale e forniremo ulteriori notizie ai nostri lettori sperando di poter immortalare il momento della nascita delle “tartarughine” e della loro corsa verso il mare.

Rimanete collegati con noi…intanto ecco il video dell’intervista ad Andrea Meneghello.

 

===============================

Nella tabella che segue trovate tutti gli articoli a firma di Massimo Catalucci della rubrica riguardante la CRONACA  –  Cliccare sul link del “Titolo” che interessa per leggere l’articolo collegato.

Foto copertinaData pubblicazioneTitolo articolo (Link)
28/07/2022ARDEA, TARTARUGA DI MARE DEPONE LE UOVA SULLA SPIAGGIA DI “TORRE MARINA” (VIDEO)
Articolo precedenteECONOMIA, FOLGORI (FEOLI): SUBITO INTERVENTI CONTRO INFLAZIONE ASSURDA
Articolo successivoCultura, presentato ieri a Lanuvio il racconto animato dedicato all’Imperatore Antonino Pio