Campagnano di Roma, mega piantagione illegale: arrestate 2 persone, sequestrate 429 piante di Marijuana

65

(MeridianaNotizie) Roma, 10 settembre 2022 – Si comunica, nel rispetto dei diritti dell’indagato (da ritenersi presunto innocente in considerazione dell’attuale fase del procedimento – indagini preliminari – fino ad un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile) e al fine di garantire il diritto di cronaca costituzionalmente garantito che, i Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia Roma Cassia hanno arrestato un 26enne romano incensurato e un 30enne dell’Ecuador con precedenti, entrambi senza occupazione, per produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso.

Ieri sera, ad esito di una mirata attività info-investigativa nel corso della quale hanno notato i movimenti sospetti dei due in noti ambienti della droga, i Carabinieri hanno localizzato un terreno in via Orticheti nel comune di Campagnano di Roma, a loro in uso, dove hanno fatto scattare una perquisizione.

I Carabinieri hanno rinvenuto una mega-piantagione illegale con 429 piante di marijuana, di altezza compresa tra i 100 cm e i 150 cm, unitamente ad una pompa a motore, un impianto di irrigazione e concime utilizzati per la coltivazione.

Tutto il materiale è stato sequestrato. L’arresto dei due è stato convalidato.

Articolo precedenteCelebrazioni in occasione del 40° anniversario della morte del Gen. Carlo Alberto Dalla Chiesa
Articolo successivoGarbatella, sorpreso mentre ruba merce presso l’esercizio commerciale Eataly: arrestato 45enne algerino