Castelli e Litorale, Bruognolo-Picca-Neri-Becchetti (Lega): Via Cancelliera e via di Valle Caia nel degrado tra buche e discariche a cielo aperto

27
“Tra i Castelli Romani e il Litorale le strade sono ormai in condizioni di impraticabilità tra una serie infinita di discariche a cielo aperto e buche che stanno provocando danni ingenti alle auto ma anche ai conducenti, ormai al limite della sopportabilità. In particolar modo teniamo a segnalare lo stato indecoroso delle strade provinciali via di Valle Caia e via Cancelliera, tra Pomezia e Albano, di competenza della città metropolitana di Roma Capitale. Entrambe le strade sono ormai diventate delle vere e proprie discariche con rifiuti sparsi ad ogni angolo della strada. Tonnellate di spazzatura, ingombranti, materassi, frigoriferi, tv, divani sparsi da mesi lungo entrambe le carreggiate e che nessuno raccoglie. Da giorni, inoltre,  riceviamo segnalazioni di cittadini che sollecitano interventi per le condizioni della strada, con buche e voragini diventate ormai pericolose. Una situazione intollerabile, che Gualtieri e il suo PD deve risolvere il prima possibile. Basta proclami pre-elettorali, è tempo di intervenire in maniera accurata attraverso risorse economiche necessarie alla riqualificazione delle due importanti strade. Dalle parole ora bisogna passare ai fatti. Città Metropolitana ha il compito di reperire tutte le risorse a disposizione per sbloccare un degrado che dura da ormai troppo tempo”.

Così, in una nota congiunta, Tony Bruognolo, coordinatore Lega Provincia Roma Sud, Monica Picca e Ilaria Neri candidate Lega alla Camera Collegio Plurinominale Lazio 1- PO2 e Alfredo Becchetti, candidato Collegio Plurinominale Lazio 1 – P03.

Articolo precedenteAppello al prossimo Governo. Paolo Capone, Leader UGL: “Necessario Patto sociale fondato sulla partecipazione dei lavoratori alla gestione delle imprese”
Articolo successivoCampagnano di Roma, carabinieri arrestano 24enne trovato in possesso di droga