Ciampino, sequestrate 60mila etichette di componenti informatici contraffatte

60

(MeridianaNotizie) Roma, 10 settembre 2022 – Nell’ambito delle attività di Analisi dei Rischi e controllo Antifrode, i funzionari ADM in servizio presso la Sezione Operativa Territoriale di Ciampino, hanno intercettato e fermato una spedizione, proveniente da Hong Kong, contenente 60mila etichette per componenti informatici recanti noti marchi quali Samsung ed Hynix.
Le modalità di confezionamento e la provenienza della spedizione hanno subito insospettito i
funzionari che hanno fermato la spedizione e sottoposto le etichette ai periti delegati dalle
società titolari dei marchi che ne hanno confermato la contraffazione.
La merce è stata sequestrata e l’autore del reato, attivo nel commercio di prodotti informatici, è
stato denunciato all’Autorità Giudiziaria competente per violazione dell’art. 474 del C.P..
Il sequestro si inserisce nel più ampio dispositivo di controllo messo in atto quotidianamente
dall’Agenzia a tutela dei consumatori e della proprietà intellettuale.

Articolo precedenteGrandissimi consensi per il Nettuno Wine Festival e per la nuova denominazione DOVI
Articolo successivoL’Autorità nazionale per la cybersicurezza – ACN