Fiumicino, 100 Ncc sanzionati dai carabinieri da inizio anno per attività abusiva

5

(MeridianaNotizie) Fiumicino, 22 settembre 2022 – Ad esito dei quotidiani controlli presso lo scalo aeroportuale internazionale “Leonardo Da Vinci” di Fiumicino, i Carabinieri della Compagnia Aeroporti di Roma hanno sanzionato un autista che svolgeva abusivamente il servizio di noleggio con conducente per il trasporto di persone. L’uomo è stato sorpreso mentre procacciava, senza averne titolo, clienti tra i passeggeri in transito all’interno del “Terminal 3 – Arrivi”. I Carabinieri lo hanno identificato e sanzionato amministrativamente per un importo 2.064 euro.

L’attività rientra nell’ambito di un più ampio piano strategico pianificato dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Roma per contrastare situazioni di degrado, abusivismo e illegalità, in linea con l’azione fortemente voluta dal Prefetto di Roma Matteo Piantedosi in seno al Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.

Dal 1° Gennaio 2022 ad oggi, i Carabinieri hanno sanzionato 100 persone per un totale di 204.422 euro. Nel particolare, 97 persone sono state multate per procacciamento abusivo di clienti (Art. 3 e 4 Ord. ENAC n. 10/2017), due per prelievo irregolare di clienti (Art. 5 Ord. ENAC n. 9/2006) e una per la violazione delle norme che disciplinano il servizio di piazza o taxi (Art. 86 comma 3 C.d.S).

Articolo precedenteZoomarine prolunga la stagione fino a Natale
Articolo successivoTERRITORIO, MATTEONI: “ANCHE A ROMA E NEL LAZIO TERRITORIO A RISCHIO”