Tavolo del Decoro, partito il diserbo in tutti i Municipi

16

(MeridianaNotizie) Roma, 7 settembre 2022 – Come programmato, si è tenuta una nuova riunione del Tavolo per il Decoro di Roma Capitale. Al Tavolo, voluto quale organo di coordinamento degli interventi delle diverse strutture tecniche che operano in città, partecipano il Dipartimento Tutela Ambientale, il Dipartimento Ciclo dei Rifiuti, il Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana, la Protezione Civile capitolina, AMA, ACEA, la Polizia Locale di Roma Capitale. Si aggiunge la partecipazione dei Municipi.

Tema centrale della riunione odierna, gli interventi di diserbo. Il Dipartimento Ambiente, che ha in carico il diserbo sulla grande viabilità (1.158 strade complessive) ha relazionato sui lavori che saranno completati entro la settimana e che riguardano, per dare qualche esempio, Lungotevere Marzio e Viale Pretoriano (Municipio I), Corso d’Italia e Piazza Brasile (Municipio II), Via Filippo Fiorentini e Via dei Monti Tiburtini (Municipio IV), Via Sabatino e Via Senorbi (Municipio XI), Via della Vignaccia (Municipio XII), Via della Storta e Via Damiano Chiesa (Municipio XIV) Via Flaminia Vecchia (Municipio XV).

Il Dipartimento Ambiente ha poi illustrato il programma di interventi per le prossime due settimane. Tra questi sono previsti: tutti i Lungotevere (Municipio I), Via Tiburtina, Piazzale del Verano, Viale dell’Università, Viale Regina Margherita (Municipio II), Viadotto dei Presidenti (Municipio III), Via Casale di S.Basilio, Viale Kant, Via di Tor Cervara (Municipio IV), Viale della Serenissima, Via Prenestina, Via Palmiro Togliatti (Municipio V), Via di Lunghezza, Via di Rocca Cencia (Municipio VI), Via Tuscolana, Via Appia, Via Anagnina (Municipio VII), Via Laurentina, Circonvallazione Ostiense, Viale Leonardo Da Vinci (Municipio VIII), Via Castel di Leva, Viale Oceano Atlantico, Viale Oceano Pacifico (Municipio IX), Viale dei Romagnoli, Litoranea, Viale del Lido di Castelporziano (Municipio X).

I rappresentanti di tutti i Municipi hanno confermato l’avvenuto avvio dei lavori di diserbo e decoro, che hanno seguito criteri di priorità per le aree limitrofe ai plessi scolastici, a cominciare da nidi e materne per proseguire sulle scuole di prossima apertura. Anche sulla pulizia delle caditoie in queste aree gli interventi sono stati avviati.

Il Tavolo del Decoro, afferma il Campidoglio in una nota, si conferma così uno strumento di raccordo utile ed efficace tra Municipi e Amministrazione centrale. Ora occorre accelerare in tutti i settori la macchina amministrativa per finalizzare gli appalti e completare gli interventi di decoro con priorità alle scuole. Assolutamente necessario, osserva sempre il Campidoglio, un lavoro di razionalizzazione e accorpamento delle competenze; che oggi, in molti settori, sono confuse e parcellizzate, rendendo così spesso lunghi e complicati i processi amministrativi per mettere in campo gli interventi di pulizia e decoro.

 

Articolo precedenteVespa orientalis, attivo numero verde per segnalazioni di nidi e sciami
Articolo successivoCivitavecchia, Vespa orientalis: già effettuate le prime disinfestazioni. Alcune raccomandazioni ai cittadini