Termini, 10 persone denunciate: altre 11 sanzionate

2

(MeridianaNotizie) Roma, 18 settembre 2022 – I Carabinieri della Compagnia Roma Centro hanno eseguito un servizio straordinario di controllo presso l’area della stazione ferroviaria di Termini e in quella che si estende tra piazza dei Cinquecento e piazza Indipendenza, frequentata da numerose persone, tra cui turisti e pendolari.

L’attività rientra nell’ambito di un più ampio piano strategico pianificato dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Roma per prevenire e reprimere reati di natura predatoria e contrastare situazioni di degrado, abusivismo e illegalità, in linea con l’azione fortemente voluta dal Prefetto di Roma Matteo Piantedosi in seno al Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.

Il bilancio dell’attività è di 120 persone e 38 veicoli controllati, 10 denunce in stato di libertà, 11 sanzioni amministrative, 4 attività ricettive e 5 negozi di vicinato ispezionati.

Un cittadino straniero, è stato fermato mentre era alla guida di un’auto, ed ha esibito ai militari una patente di guida risultata contraffatta. I successivi accertamenti eseguiti dai Carabinieri sulla vera identità dell’uomo, hanno permesso di appurare che non aveva mai conseguito la patente di guida. Per questo i militari hanno sanzionato il guidatore per complessivi 3500 euro, per guida senza patente e mancata revisione del veicolo, ed hanno sottoposto a fermo amministrativo il veicolo per 3 mesi.

Per altri 6 invece è scattata la denuncia per l’inosservanza al divieto di ritorno nel Comune di Roma (foglio di via obbligatorio), emesso nei loro confronti dalla Questura capitolina, mentre altri 2 cittadini stranieri, in Italia senza fissa dimora, sono risultati inottemperanti al divieto di accesso all’area urbana della stazione ferroviaria Termini (cd. “Daspo Urbano”) cui erano stati sottoposti.

I Carabinieri hanno poi sanzionato amministrativamente altre 5 persone per la violazione del divieto di stazionamento nei pressi della stazione. A loro carico è stato emesso contestuale ordine di allontanamento per 48 ore dalla predetta area.

Altri due soggetti sono stati fermati dai Carabinieri mentre esercitavano commercio ambulante illegale. I militari hanno fatto scattare sanzioni amministrative per complessivi euro 10.000 euro ed hanno emesso nei loro confronti un ordine di allontanamento dall’area della stazione Termini per 48 ore e sequestrato il materiale in vendita.

Non sono mancati i controlli alle attività commerciali. I militari hanno controllato 4 attività ricettive di cui una sanzionata per aver aumentato i numeri posti letto senza alcuna autorizzazione. Mentre tra i 5 negozi di vicinato controllati, 3 sono stati sanzionati per complessivi 11.500 euro, poiché intenti a vendere prodotti non alimentari privi della relativa autorizzazione.

Articolo precedenteTrastevere, oltre 70 le persone identificate. Un denunciato per deturpamento e imbrattamento di cose altrui
Articolo successivoArdea, Zito (M5S): Accendiamo le luci e facciamo chiarezza sui lampioni dell’assessore Quartucci