Ciampino, una passeggiata “in rosa” per la lotta ai tumori al seno

63

(MeridianaNotizie) Ciampino, 21 ottobre 2022 – L’Amministrazione comunale di Ciampino ha aderito all’edizione 2022 della “Race for the cure”, la più grande manifestazione per la lotta ai tumori del seno, organizzata e promossa dall’associazione Susan G. Komen.

La “Passeggiata in rosa”, evento aperto a tutti, in programma domenica 30 ottobre, organizzata in collaborazione con la Pro Loco, prenderà il via da piazza della Pace e seguirà il seguente itinerario: piazza pace, via di Marino, via col di Lana, via Mura dei Francesi, via Milano, via Atene e ingresso al Parco Aldo Moro.

All’ingresso del Parco di via Mura dei Francesi è posizionato un truck per la prevenzione oncologica a cura della ASL RM6 dove, con ingresso libero dalle 9.00 alle 18.00, sarà possibile svolgere le seguenti attività:

•             screening oncologico della cervice uterina gratuito per donne dai 25 ai 64 anni

•             screening oncologico del colon retto gratuito per uomini e donne dai 50 ai 74 anni

•             screening oncologico della mammella gratuito per donne dai 50 ai 74 anni

Per partecipare alla “passeggiata” è necessario indossare la maglia ufficiale dell’evento acquistando il kit, comprensivo della sacca “Race”, alla quota fissa di 15 euro, già in prevendita presso la sede della Pro Loco (viale del Lavoro, 104) il lunedì e il mercoledì dalle ore 9.00 alle 12.00 o direttamente la mattina della passeggiata presso lo stand dedicato in piazza della Pace.

Il ricavato della raccolta sarà destinato all’associazione Susan G. Komen Italia, che realizzerà:

– attività a sostegno delle donne che stanno affrontando un tumore al seno;

– premi di studio per giovani ricercatori;

– collaborazioni con altre Associazioni in Italia;

– giornate di prevenzione gratuite rivolte a donne in condizione di fragilità sociale grazie alla Carovana della Prevenzione.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Articolo precedentePredator’s, Xc Motorsport chiude la stagione a testa alta
Articolo successivoRocca Cencia, controlli presso le palazzine popolari: 6 persone denunciate