Latina, 179 infrazioni al codice della strada riscontrate dalla polizia di stato: 2 autovetture sottoposte a sequestro

13

(MeridianaNotizie) Roma, 15 ottobre 2022 – Nel corso della settimana che si sta concludendo, la Questura di Latina ha proseguito in tutto il territorio della provincia le attività di contrasto alle attività criminali, in collaborazione con Polizia Stradale, Reparto Prevenzione Crimine “Lazio” e unità cinofile della Polizia di Stato, impiegando oltre 200 Volanti, 24 ore su 24.

L’attività di prevenzione dei reati e controllo ha comportato i seguenti risultati: i posti di controllo effettuati in tutta la provincia sono stati 111, nel corso dei quali sono state identificate oltre 1800 persone e controllati oltre 850 veicoli. Sono stati inoltre controllati 52 cittadini extracomunitari al fine di verificarne i titoli di soggiorno e la regolare posizione sul territorio nazionale.

Dai citati controlli sono conseguite 179 infrazioni al Codice della Strada, con 2 autovetture sottoposte a sequestro amministrativo giacché prive della prevista copertura assicurativa; sono state inoltre ritirate una patente ed una carta di circolazione.

Si sono inoltre concluse positivamente due distinte attività investigative di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, con l’arresto di due soggetti da parte della Squadra Mobile e di un cittadino straniero da parte dei poliziotti del Commissariato di Formia. Altre due persone sono state tratte in arresto dagli equipaggi delle Volanti: uno responsabile di furto, danneggiamento e resistenza a P.U., mentre l’altro per evasione e rapina aggravata.

Sono state deferite in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria 14 persone per vari reati, tra cui minaccia, diffamazione, sostituzione di persona, truffa, danneggiamento e violazione della normativa concernente gli stupefacenti.

Gli specialisti della Divisione Anticrimine hanno continuato ad analizzare il tessuto sociale della provincia allo scopo di individuare qualsiasi forma illecita.

In tale ottica il Questore, quale Autorità provinciale di Pubblica Sicurezza, ha adottato 9 provvedimenti di Avviso Orale – misura di prevenzione tipica disciplinata dal codice antimafia – nei confronti di altrettanti soggetti ritenuti socialmente pericolosi, i quali si aggiungono agli 89 precedentemente avvisati a partire dal 1° gennaio 2022.

Inoltre il Tribunale di Roma, condividendo gli elementi costituenti la proposta del Questore di Latina, ha emanato dall’inizio dell’anno 6 decreti applicativi della misura della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza nei confronti di altrettanti individui che dovranno attenersi rigidamente alle prescrizioni contemplate; in caso di violazione è previsto l’arresto da tre mesi ad un anno ovvero, per determinate situazioni, da uno a cinque anni.

Articolo precedenteAriccia, amministrazione precisa: La porchetta Igp è quella prodotta solo ed esclusivamente nel territorio
Articolo successivoARICCIA, L’AMMINISTRAZIONE PRECISA CHE L’UNICA PORCHETTA DI ARICCIA A MARCHIO IGP È QUELLA PRODOTTA SUL TERRITORIO CITTADINO