Lavinio, esplosione all’interno di una villetta: donna liberata dalle macerie, è in gravi condizioni (FOTO)

219
(MeridianaNotizie) Roma, 19 ottobre 2022 – Panico Lavinio, esplode una villetta sul litorale romano. Una donna a seguito della violenta esplosione è rimasta coinvolta, ma grazie al pronto intervento dei soccorritori è stata liberata dalle macerie. E’ successo poco prima delle 10,30 in  via dei Larici, nel comune di Anzio, dove si é verificata una esplosione all’interno di una unitá abitativa, probabilmente causata da fuga di gas.
Si tratta di una di una villetta che, per causa ancora da accertare,  ha subito un crollo improvviso, che ha di fatto intrappolato la donna. Rimasta coinvolta dall’esplosione è stata liberata dalle macerie dai vigili del fuoco  e soccorsa dal  personale del 118, in gravi condizioni, è stata trasferita  in ospedale per le cure del caso. Sul posto la sala operativa dei vigili del fuoco del comando di Roma ha inviato diverse squadre dei vigili del fuoco che hanno individuato ed estratto da sotto le macerie la donna. Si tratta di una signora di 55 anni rimasta per fortuna ancora in vita. La donna, riferiscono dai soccorritori, ha riportato ustioni su diverse parti del corpo. Affidata al personale sanitario è stata trasportata al pronto soccorso con estrema urgenza. Presente sul posto anche i carabinieri della compagnia di Anzio che indagano sull’episodio.
Articolo precedenteArdea, domenica 13 novembre presso il museo Manzù il concerto di Paolo Andriotti
Articolo successivoLAZIO, IMMOBILE FUORI FINO A GENNAIO 2023 PER LESIONE AL BICIPITE FEMORALE