Monte Livata, 29enne sbalza dallo slittino su rotaia: ricoverato in prognosi riservata per un politrauma

42

(MeridianaNotizie) Roma, 23 ottobre 2022 – Un incidente si è verificato ieri pomeriggio, poco dopo le 16 sul Monte Livata, montagna appartenente alla catena dei monti Simbruini. Un ragazzo di 29 anni, residente a Subiaco, è stato sbalzato a terra dalla slittinovia durante la fase di discesa durante l’orario di apertura del servizio, attivo in questo periodo dell’anno tutti i week-end e festivi. Salito da solo sulla slittinovia, il giovane, per cause ancora tutte da accertare dalle autorità, è sbalzato fuori cadendo incredibilmente a terra.

Soccorso dai sanitari del 118 intervenuti sul posto è stato immediatamente trasportato con l’eliambulanza in codice rosso al Policlinico Agostino Gemelli di Roma, dove è tutt’ora ricoverato in prognosi riservata. Per lui sono stati riscontrati più traumi, le sue condizioni sono ancora tutte da valutare.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Subiaco  che hanno verificato la regolarità delle autorizzazioni e delle manutenzioni dell’impianto. I controlli hanno dato esito positivo: l’impianto è risultato in regola comprese  tutte le manutenzioni.  Per agevolare comunque l’indagine in corso e capire la dinamica, i militari hanno provveduto al sequestro dell’impianto. Dai controlli che verranno svolti si dovrà accertare se ci siano stati problemi nella fase frenante, dove, il giovane, potrebbe aver avuto delle difficoltà.

Quello di ieri, però, non è l’unico incidente che si è verifica in montagna. Solo tre settimane fa nella montagna di Duchessa, un ragazzo di 26 anni è precipitato per circa 20 metri a causa di un cedimento di un appiglio. Il giovane alpinista è finito su un terrazzamento roccioso perdendo conoscenza e procurandosi diversi traumi. Recuperato tramite verricello dal tecnico di elisoccorso del Cnsas è stato trasferito a bordo dell’eliambulanza e trasportato al policlinico Agostino Gemelli di Roma.

Articolo precedenteRoma, Giannini (Lega): Anni di violenze nei pronto soccorso, d’Amato lo scopre ora?
Articolo successivo“ARDEA EVENTI” – 21 OTTOBRE 2022 – CLAUDIA SABA: “ERA MIO PADRE…UN LIBRO DENUNCIA SUGLI ABUSI TRA LE MURA DOMESTICHE” (VIDEO)