Roma Capitale, De Santis (LcR): “Dati Istat drammatici, rafforzamento welfare dipendenti capitolini passo necessario”

20
Roma, 28 ottobre 2022 – “Proprio mentre giunge la notizia dell’alleggerimento delle buste paga dei dipendenti capitolini,  oggi l’Istat certifica che il divario tra la dinamica dei prezzi e quella delle retribuzioni contrattuali aumenta ancora rispetto ai primi sei mesi.
Un dato che non fa altro che legittimare timori e preoccupazioni dei lavoratori, alle prese con un potere d’acquisto sempre più ridotto a causa di retribuzioni pressochè immobili e del tutto insufficienti a fronteggiare un caro-vita oramai insostenibile.
A tal proposito, stiamo elaborando un pacchetto di proposte – da presentare al sindaco Gualtieri – finalizzate al rafforzamento delle misure di welfare e al sostegno dei dipendenti capitolini e di una classe media sempre più vessata da un contesto socioeconomico in cui i ‘nuovi poveri’ aumentano in maniera esponenziale.
In un periodo critico e delicato come quello attuale, supportare chi lavora quotidianamente per il bene di Roma e i suoi cittadini è un dovere a cui non dobbiamo e, soprattutto, non vogliamo sottrarci”
Lo dichiara, in una nota, il capogruppo capitolino della Lista Civica Raggi Antonio De Santis.
Articolo precedenteCOVID-19, Missione del PE in Italia, cosa abbiamo imparato dalla pandemia?
Articolo successivoEdi Cop, vanto edilizio di Cerveteri