Roma, Giannini (Lega): strisce pedonali fai da te a via Boccea contro i ritardi di Comune e Municipio

71

(MeridianaNotizie) Roma, 8 ottobre 2022 – “A quasi un mese dalla riasfaltatura di via Boccea, la segnaletica orizzontale non è stata ripristinata, dunque oggi, in segno di protesta contro i ritardi di Comune e Municipio XIII, abbiamo deciso di apporre sull’asfalto delle strisce pedonali bianche di carta per sollecitare l’amministrazione a intervenire quanto prima per rimediare a questa criticità”. Così in una nota il consigliere regionale del Lazio della Lega, Daniele Giannini. “Si tratta di un disservizio pericoloso – prosegue – in una delle strade più trafficate e commerciali della Capitale, che, nel tratto che va da Piazza Giureconsuti al mercato rionale, alla presenza anche della scuola ‘Clementina Perone’, sta mettendo a rischio l’incolumità dei cittadini, costretti ad attraversamenti da brivido, schivando auto e bus. Dobbiamo come sempre aspettare il fatto di cronaca nera per ottenere un intervento rapido e risolutivo o è possibile, una buona volta, velocizzare gli iter e portare a termine i lavori pubblici velocemente sul territorio?” si chiede il consigliere che aggiunge “la sinistra in Campidoglio e al Municipio si dimostra flemmatica e macchinosa, addirittura peggio dei Cinquestelle, il che – conclude Giannini – è tutto dire”.

Articolo precedenteRoma, sequestrate calzature recanti marchi contraffatti per un valore di oltre 500mila euro
Articolo successivoRoma, inaugurata area giochi a Villa Sciarra: Ora un intervento di restauro che riguarderà l’intero parco