Roma, trasporto non autorizzato di rifiuti speciali e pericolosi: intervento della Polizia Locale

21

(MeridianaNotizie) Roma, 8 ottobre 2022 – Due gli autocarri fermati dalla Polizia Locale nell’arco di poche ore e nel raggio di alcuni chilometri nel territorio del V Municipio, i cui conducenti stavano svolgendo un’attività non autorizzata di trasporto rifiuti speciali e pericolosi. Il duplice intervento è stato eseguito dalle pattuglie dell’Unità SPE (Sicurezza Pubblica ed Emergenziale), dirette dal Dott. Stefano Napoli, nell’ambito dei controlli finalizzati al contrasto dei fenomeni legati al trasporto e sversamento illegale di rifiuti.

Due le tonnellate di rifiuti, principalmente calcinacci, materiale di risulta e parti metalliche rinvenute a bordo dei due furgoni, il tutto trasportato in forma abusiva. A seguito dei controlli eseguiti, i due conducenti ed il titolare della ditta di trasporto sono stati denunciati per violazione delle norme ambientali.Gli agenti hanno inoltre proceduto al sequestro delle due tonnellate di rifiuti, oltre ad elevare sanzioni per un totale di più di 3mila euro.
Articolo precedenteRoma, Tennis&Friends: Salute e sport, Sport è salute. La Polizia di Stato alla XII edizione del Foro Italico.  
Articolo successivoCastel Sant’Angelo, Polizia Locale ferma turista intento a far volare un drone: denunciato