Roma, weekend di controlli antidroga dei carabinieri: 6 persone in manette e 3 denunciate

28

(MeridianaNotizie) Roma, 24 ottobre 2022 – Prosegue senza sosta l’attività antidroga da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma, che ha consentito, negli ultimi giorni, di eseguire diversi blitz nella Capitale, dal centro storico alle periferie, che hanno portato all’arresto di 6 persone e alla denuncia di altre 3 per reati inerenti agli stupefacenti.

A seguito di un controllo presso un garage in via del Forte Braschi, i Carabinieri della Stazione Roma Montespaccato hanno arrestato un 52enne di Napoli trovato in possesso di 15 involucri contenenti cocaina nascosti all’interno del suo triciclo, utilizzato per il suo lavoro di fioraio. I Carabinieri hanno poi deciso di perquisire anche la bancarella di fiori in piazza Pio XI, dove l’uomo lavora, rinvenendo ulteriori 5 dosi della stessa sostanza stupefacente e 300 euro in contanti. Nel corso delle verifiche nel garage, i Carabinieri hanno anche denunciato a piede libero un 57enne romano per porto abusivo di armi poiché hanno rinvenuto all’interno del bagno una pistola semiautomatica modelloGlock-17 calibro 9×21, due caricatori e 37 proiettili marca Winchester calibro 9×21, regolarmente detenuta dal 57enne presso la precedente residenza e per la quale ha omesso la comunicazione del cambio luogo di detenzione. L’arma e le munizioni sono state sottoposte a sequestro penale.

I Carabinieri della Stazione Roma Casalbertone hanno arrestato un 19enne romano, già sottoposto alla messa alla prova, e denunciato un 15enne romano notati vicini ad uno scooter parcheggiato in via Feronia. Al passaggio della pattuglia, i giovani hanno tentato di disfarsi di un involucro e di darsi alla fuga ma sono stati inseguiti per un breve tratto, fermati e sottoposti ad un controllo. I Carabinieri hanno recuperato l’involucro contenente alcune dosi di cocaina e 3.200 euro in banconote da 50 e 100 euro. I militari hanno eseguito accertamenti sullo scooter che è risultato rubato lo scorso mese di settembre e nel cui vano sotto-sella è stato rinvenuto un sacchetto con ulteriori 12 g di cocaina. I due dovranno anche rispondere del reato di ricettazione.

In via Giovanni Giolitti angolo via Manin, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante hanno arrestato una 23enne originaria della provincia di Napoli e un 20enne del Marocco, entrambi senza fissa dimora e già noti alle forze dell’ordine, sorpresi a cedere dosi di hashish ad un cittadino tedesco, identificato e segnalato alla Prefettura, quale assuntore. I due sono stati trovati in possesso di ulteriori 18 g della stessa droga e 40 euro in contanti, provento dello spaccio.

Due persone sono finite in manette a Tor Bella Monaca. Un 20enne romano è stato arrestato dopo essere stato fermato e controllato dai Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Frascati mentre si trovava fermo a bordo della sua autovettura in via Basicò. Il giovane è parso fin da subito nervoso e per questo motivo i militari hanno deciso di approfondire gli accertamenti eseguendo una perquisizione veicolare. I Carabinieri hanno così rinvenuto 7 involucri di hashish per un peso complessivo di 434 g, 5 involucri di marijuana per un peso complessivo di 120 g e 3.105 euro in contanti, all’interno del cruscotto.

In via dell’Archeologia, invece, i Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca hanno arrestato un 35enne della provincia di Siracusa sorpreso a cedere dosi di cocaina ad un giovane. L’uomo è stato bloccato e trovato in possesso di 14 dosi di cocaina e 120 euro in contanti, ritenuti provento di attività illecita.

Tutti gli arresti sono stati convalidati.

Articolo precedentePiazza Bologna, controlli dei carabinieri durante la movida
Articolo successivoSERIE A. ATALANTA-LAZIO 0-2. A BERGAMO I BIANCOCELESTI SEMPLICEMENTE..STELLARI