Sabaudia, incendio allo stabilimento balneare “Dune 31.5”: carabinieri arrestano 4 persone

42

(MeridianaNotizie) Sabaudia, 10 ottobre 2022 – Fiamme ad uno stabilimento balneare, carabinieri arrestano quattro persone, due donne e due uomini locali, ritenute a vario titolo i mandanti e gli esecutori dell’incendio dello  stabilimento balneare “Dune 31.5” avvenuto nella notte tra il 5 e il 6 gennaio scorso, sul lungomare pontino.

I Carabinieri della Stazione di Sabaudia hanno infatti ricostruito gli eventi incendiari avviato le indagini, raccogliendo ogni elemento utile senza tralasciare alcuna ipotesi investigativa. Dopo aver appurato che anche l’impianto di allarme e videosorveglianza era andato distrutto nel corso dell’incendio, gli accertamenti si sono concentrati in un approfondito controllo dell’area interessata e dell’area limitrofa all’incendio, dove è stata infatti rinvenuta una bottiglia contenente dei residui di liquido infiammabile, sulla quale i Carabinieri hanno immediatamente iniziato a lavorare, escutendo diverse persone, tra cui i titolari dello stabilimento incendiato e i titolari degli stabilimenti e chioschi limitrofi.

I sospetti dei militari dell’Arma hanno permesso di appurare infatti come l’incendio sia effettivamente stato commissionato dai titolari di una concessione per noleggio di sdraio e ombrelloni cessata a seguito di ripetute violazioni accertate dai Carabinieri Forestali del Parco di Fogliano e recentemente riaperta in altra località del lungomare sabaudo, e che avrebbe già avuto diversi screzi con i titolari dello stabilimento incendiato.

Le ulteriori indagini dei Carabinieri hanno permesso inoltre di individuare in un giovane locale l’autore dell’incendio che, unitamente ad un altro giovane del luogo, per 500,00€, avrebbero materialmente dato fuoco allo stabilimento, per poi allontanarsi mentre lo stesso bruciava.

Articolo precedenteRegione Lazio: Domani convegno su donazione e trapianti
Articolo successivoSanità, Giannini (Lega): Risultati deludenti per ospedali Lazio in classifica Newsweek