XV Municipio, Casale abbandonato all’Inviolatella Borghese: interviene Fratelli d’Italia

20
(MeridianaNotizie) Roma, 11 ottobre 2022 – “Crediamo che recuperare una costruzione collocata all’interno di un’area verde del nostro territorio sia importante a condizione di avere le idee chiare sul suo futuro impiego. La progettualità non è certo dote della maggioranza Pd del Municipio XV, che ha dichiarato che coinvolgerà i cittadini in un processo partecipativo per decidere come gestire la costruzione soltanto dopo averla rimessa in sesto. Una situazione che ci lascia basiti”. Così in una nota Marco Ottaviani Adriana Glori, Consiglieri del Municipio XV (Fratelli d’Italia).
“L’atto è stato approvato dalla maggioranza ma noi chiediamo chiarezza. Il Municipio XV ha tante priorità: strade, edilizia scolastica, bonifica di aree verdi, ecc. Qualora non si avesse chiaro fin d’ora cosa fare del casale una volta ristrutturato, forse, nel rispetto dei cittadini, sarebbe corretto riversare le risorse preventivate per la sua ristrutturazione sulle priorità attuali”, concludono.
“Come al Comune di Roma con il Sindaco Gualtieri, anche nel Municipio XV il Pd si conferma fumoso e scarsamente lungimirante – rincara Stefano Erbaggi, direttivo romano di FdI – proponendo una spesa che non ha obiettivi, se non ristrutturare un edificio. Cosa se ne farà il Municipio XV di quell’edificio? Cosa bolle in pentola nella Giunta? È inammissibile approvare una ristrutturazione con fondi pubblici senza aver già individuato lo scopo dell’intervento, cosa che deve essere per forza valutata e approvata dal Consiglio municipale”.
Articolo precedente“CEOforLife Lundbeck Awards: La Salute Parte Dal Cervello”: premiata Teleperformance Italia
Articolo successivoFiumicino, la Fanfara della Polizia di Stato si è esibita nella cornice del nuovo Molo A per i voli nazionali e Schengen