Predator’s, Xc Motorsport chiude la stagione a testa alta

19

Si chiude la stagione del Predator’s e il team civitonico Xc Motorsport non può che ritenersi soddisfatto. Anche e soprattutto per l’esperienza maturata in un campionato difficile e dove la concorrenza non manca.

Nel fine settimana sulla pista di Magione in gara 1 Giorgio Massaini chiude dodicesimo davanti a Stefano Bosi, e sono rispettivamente quarti e quinti di classe. In gara 2 Stefano Bosi conferma la tredicesima piazza (ed è quarto di categoria), mentre Fabrizio Massaini viene attardato da un leggero incidente. Mario Benvenuti è quattordicesimo assoluto in gara 2  e decimo di categoria (Pro).

“Stiamo crescendo, stiamo acquisendo più maturità, conosciamo meglio i nostri avversari” ha dichiarato a fine campionato Fabrizio Massaini, non prima di aggiungere che “nel 2023 saremo ancora in pista. La maggiore esperienza aiuterà a ottenere ottimi risultati, anche grazie a quanto realizzato fino a oggi”.

In gara anche le Twingo della Fx Italian Series. In gara 1 Emanuele Pasquinelli e Mirko Fiordelmondo chiudono al settimo posto (quinto di categoria). Meglio entrambi in gara 2, pronti a risalire al quinto posto, sempre nella categoria “over” (quarti di categoria).

Articolo precedenteL’economia per tutti. Nasce Italpress €conomy il nuovo magazine televisivo dell’agenzia di stampa Italpress. Lo conduce Claudio Brachino.
Articolo successivoCiampino, una passeggiata “in rosa” per la lotta ai tumori al seno