PREMIO MESSAGGERI DELLO SPORT 2022

129

La Delegazione Lazio-Abruzzo dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport con il patrocinio della Presidenza del Consiglio regionale del Lazio organizza il PREMIO MESSAGGERI DELLO SPORT, sabato 8 ottobre 2022 al Foro Italico di Roma, Palazzo H, Salone d’onore ore 15.00.
Gli intenti ed obiettivi:

  • continuare a diffondere e trasmettere il valore sociale dello sport quale scuola di vita attraverso l’aggregazione;
  • valorizzare atleti e personaggi del mondo sportivo, di particolare spicco e merito;
  • supportare e potenziare le attività sezionali riunendole in un premio regionale a carattere annuale ed itinerante, per esprime il valore della cooperazione.

I premi:

  • MEDAGLIA DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL LAZIO, concessa alla Delegazione Lazio-Abruzzo come premio prestigioso e rappresentativo, destinato a chi abbia espresso ed esprima il valore dello sport, sia nella pratica costante che nelle competizioni e soprattutto abbia dato e dia esempio di cultura attraverso la garanzia dell’istruzione e/o l’impegno sociale, costituendo di fatto un concreto esempio positivo del fare squadra: premiati Daniele Masala, Alessandro Palazzotti, Roma Wheelchairs Rugby, Giordano Signorile;
  • SCUDETTO DA BAVERO, realizzato dall’artista Adry Desprini quale simbolo unico ed univoco del Messaggero dello sport, sono dati in premio a coloro che abbiano fatto dello sport un modello di successo: premiati Anastasia Anastasio, Dino Forconi, Irene Vecchi, Maurizio Palombi;
  • MOUSE D’ARGENTO: riconoscimento destinato al/la giornalista che diffonde la cultura dello sport: premiata Patrizia Angelini;
  • BENEMERENZA SEZIONALE: premio concesso in cooperazione con le sezioni a sportivi e/o dirigenti d’alto livello e rappresentatività del territorio sezionale: premiati Salvatore Calabrese, Gianni Ferrari, Martina Rita Caramignoli, Antonio Riccio, Angela Bonamici, Federica Francesca Caglio, Team Lega Nazionale Muai Thay, Giorgio Mais, Pietro Felici;
  • ATTESTATO FUTURA UNVS: premio dedicato al territorio di coloro che sono in procinto d’aprire una sezione UNVS: premiate le città di Anguillara, Mentana, Ladispoli, Civita Castellana, Civitavecchia, Vetralla e per Roma Municipio I e VIII.
Articolo precedenteBANCHE, BRUOGNOLO (LEGA): ALLARME FIRST CISL VA ASCOLTATO AL PIÙ PRESTO
Articolo successivoRoma, spenta sul nascere la reazione di alcuni tifosi del Betis grazie all’immediato intervento della Polizia di Stato