Campagnano di Roma, carabinieri arrestano 45enne per spaccio

66

(MeridianaNotizie) Roma, 12 novembre 2022 – Si comunica, nel rispetto dei diritti dell’indagato (da ritenersi presunto innocente in considerazione dell’attuale fase del procedimento, fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile) e al fine di garantire il diritto di cronaca costituzionalmente garantito, che, nella tarda serata di venerdì scorso, i Carabinieri di Campagnano di Roma hanno arrestato un 45enne romano, gravemente indiziato del reato di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti.

Nel corso di un servizio mirato alla repressione dei reati inerenti agli stupefacenti, i Carabinieri hanno notato l’uomo cedere dosi di cocaina ad un acquirente, identificato e segnalato alla Prefettura e dopo averlo prontamente bloccato, hanno rinvenuto nella sua disponibilità diverse dosi della medesima sostanza e denaro contante.

La successiva perquisizione a casa dell’indagato ha permesso ai militari di rinvenire e sequestrare, complessivamente, 32 g di cocaina, 15 dosi di hashish per un peso di 12 g e 1.500 euro in contanti, ritenuto provento di attività illecita.

L’arresto del 45enne è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria di Tivoli che ha disposto l’applicazione della misura dell’obbligo di dimora nel comune di Roma e il divieto di uscire dall’abitazione dalle ore 20:00 alle ore 07:00.

Articolo precedenteGuidonia Montecelio: presentazione relazione sulla “Caratterizzazione della discarica dell’Inviolata”
Articolo successivoNettuno, presso la sala Serra del Comune l’incontro con la protezione civile