San Paolo, mirati servizi della Polizia di Stato per il controllo del territorio: 3 i denunciati

13

(MeridianaNotizie) Roma, 2 novembre 2022 – Serrati controlli della Polizia di Stato in zona San Paolo. Gli agenti del commissariato “Cristoforo Colombo” hanno controllato due centri massaggi, tra viale Guglielmo Marconi e via Cristoforo Colombo, gestiti da cittadini di nazionalità cinese. Nel corso di quest’attività una persona è stata indagata per favoreggiamento della prostituzione. Nell’area della stazione della metropolitana “San Paolo”, invece, un cittadino egiziano è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e per porto d’armi (un coltello), mentre 2 ragazzi sono stati sanzionati ai sensi dell’art. 75 per l’uso personale di stupefacenti. Nel corso dello stesso servizio, un senza fissa dimora che non intendeva scendere dal mezzo pubblico al termine della corsa è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio, rifiuto di generalità e atti osceni. Inoltre, sono state controllate 6 meretrici su via Cristoforo Colombo, alle quali sono stati comminati altrettanti ordini di allontanamento, oltre alla sanzione amministrativa.

Infine, i poliziotti hanno verificato la regolarità di due locali notturni in via Giuseppe Libetta e via Ostiense.

 

Articolo precedenteSicurezza, Ferrara (M5S): “Norma contro raduni anticostituzionale e liberticida, va ritirata immediatamente”
Articolo successivoEseguito il primo intervento di chirurgia robotica all’Ospedale S. Eugenio di Roma