ASS. COMMERCIANTI ARDEA: “LUMINARIE SOLO PER UNA PARTE DI VIALE SAN LORENZO…PERCHE’?”

79

Vincenzo Guiderdone, portavoce Ass. Commercianti Ardea: “Sarebbe stato sufficiente distanziare di più le luminarie l’una dall’altra per coprire tutto viale San Lorenzo

COMUNICATO STAMPA

(Meridiananotizie) Ardea, 24 marzo 2022 –

Siamo dispiaciuti di vedere che viale San Lorenzo sia stata addobbata con le luminarie per il periodo natalizio, solo per una parte e non siano state estese in tutto il suo tratto stradale.

A rimanere fuori dall’illuminazione stradale appositamente pensata per il Natale, sono alcune attività commerciali che si affacciano su viale San Lorenzo nel tratto che va dall’incrocio con Viale Marino fino al piazzale della Posta in Largo San Lorenzo. Inoltre, in questo tratto di strada c’è la parrocchia di San Lorenzo Martire che rimane anch’essa fuori dal decoro natalizio organizzato dal Comune di Ardea.”

Non riusciamo a capire perchè non si sia provveduto ad estendere le luminarie in tutto il viale San Lorenzo. Ed anche se il preventivo di spesa prevedeva un numero limitato di limunarie, ovvero, quelle che sono state esposte, sarebbe stato sufficiente distanziarle di più l’una dall’altra per coprire tutto il percorso.

Nell’augurarci che nel prossimo futuro non accadano più distrazioni, evitabilissime, come avvenuto in questo caso, ci preme augurare a tutta la cittadinanza e ai clienti dei nostri esercizi commerciali un Sereno Natale da condividere con i propri affetti più cari.”

“Infine, vogliamo rivolgere la nostra solidarietà a tutti quei commercianti di Ardea che anche in quest’ultimo periodo sono stati oggetto di aggressioni e furti presso le loro aziende. A tutti loro e per tutti gli abitanti del territorio di Ardea, garantiamo che la nostra associazione non abbasserà la guardia sul fenomeno criminalità che sta crescendo sempre di più nel nostro Comune, per cui terremo il fiato sul collo delle istituzioni affinchè tale problema possa essere arginato e sconfitto.”

– Lo dichiara in un comunicato stampa, Vincenzo Guiderdone, portavoce dell’Associazione Commercianti di Ardea

#luminarie #comunediardea #associazionecommercianti #vincenzoguiderdone #istituzioni #solidarietà #sanlorenzo #criminalità #furti #natale

Articolo precedenteMarco Manzo: Regolamento Europeo sui colori, i cambiamenti da Gennaio 2023
Articolo successivoImagine, il significato nascosto di una canzone senza tempo