Superbonus, Matteoni: “Fondamentale sbloccare cessione del credito”

9

“Nonostante annunci e promesse, il Superbonus continua a vivere di criticità e contraddizioni, sopratutto per quanto concerne la questione dei crediti. Auspichiamo dunque, come si vocifera nelle stanze del parlamento in questi giorni, che nella legge di conversione del Decreto Aiuti quater possano giungere importanti novità per lo sblocco della cessione del credito del superbonus e dei bonus edilizi. E noi sul tema, qualche idea e qualche proposta le avremmo pure al fine di sbloccare la massa dei crediti fiscali rimasti incagliati: per esempio, si potrebbe pensare una nuova cessione a disposizione degli istituti bancari, al fine di agevolare le compensazioni incrociate tra le
banche, oppure creare dei canali più semplici per tutte quelle aziende che hanno consentito sconti in fattura ai propri clienti e che ora non sono in grado di monetizzarli. Per queste imprese, come peraltro palesato da più parti, si potrebbe aprire davvero la possibilità di trasformare il credito in un finanziamento bancario assistito da garanzia pubblica. Sollecitiamo pertanto il governo italiano a lavorare con competenza e attenzione sulle nuove modifiche del Superbonus, un provvedimento fondamentale per i nostri cittadini, per il nostro territorio e per il nostro sistema produttivo”.

Così, in una nota stampa, Marco Matteoni, ex presidente della Confartigianato Edilizia di Roma e del Lazio, nonché tra i principali player nella riqualificazione immobiliare ed energetica.

Articolo precedenteTerziario, domani a Roma la Prima Relazione Annuale del Fondo Fon.Te.
Articolo successivoArdea, FdI, FI, Cambiamo, Lega: “No all’ingresso dei consiglieri di minoranza in maggioranza”