Sciopero sindacati. Paolo Capone, Leader UGL: “No alla mobilitazione, necessario dialogo con il Governo”

14
“A seguito dell’incontro di ieri con il Presidente Meloni per discutere della manovra finanziaria, i sindacati Cgil e Uil si stanno preparando alla mobilitazione per chiedere di modificare la Legge di Bilancio. Credo che in questo momento occorre essere cauti e dire no allo sciopero, puntando al dialogo con l’esecutivo per migliorare le misure a favore di lavoratori e famiglie. In tal senso, ribadiamo la necessità di concentrare gli interventi sul rafforzamento del potere d’acquisto delle retribuzioni, sull’emergenza del caro energia, sulla riforma del sistema pensionistico e sulle misure volte a rilanciare l’occupazione in Italia”. Lo ha dichiarato in una nota Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL, in merito alla mobilitazione indetta dai sindacati Cgil e Uil.
Articolo precedenteARICCIA, DOMANI A PALAZZO CHIGI IL MINISTRO TAJANI PER PARLARE DI MADE IN ITALY
Articolo successivoROMA, CORNAMUSE IRLANDESI E ARPE CELTICHE APRONO IL NATALE IN MUSICA NEL XV MUNICIPIO