Regionali Lazio, Francesco Rocca apre la campagna elettorale di Bertucci – Mari (FDI)

130

Grande partecipazione di pubblico oggi al Cinema Adriano per l’apertura della campagna elettorale di Marco Bertucci e Emanuela Mari, candidati al Consiglio Regionale del Lazio per Fratelli D’Italia. All’evento era presente anche il candidato Presidente del centro-destra Francesco Rocca che nel suo intervento ha sottolineato come la Regione Lazio abbia bisogno di un radicale cambio di passo dopo i dieci anni di Governo Zingaretti, soprattutto dal punto di vista della Sanità.

All’incontro sono intervenuti anche il Capogruppo di Fratelli d’Italia in Campidoglio Giovanni Quarzo e il Deputato di FDI l’On. Andrea Volpi, che hanno evidenziato l’importanza di una squadra unita e coesa, presente in tutti i vari livelli amministrativi che dialogano tutti per la Roma, il Lazio e l’Italia del futuro. Quarzo e Volpi hanno più volte sottolineato la caratura professionale e amministrativa di Marco Bertucci, consulente del lavoro e vertice dell’associazione di categoria, e di Emanuela Mari, Presidente del Consiglio Comunale di Civitavecchia, che insieme potranno ben rappresentare le istanze del territorio della provincia di Roma e far dialogare il mondo delle professioni e quello della politica, con competenza e cognizione di causa.

“Ringraziamo tutti quelli che sono intervenuti questa mattina – hanno dichiarato i candidati Bertucci e Mari – e che hanno fatto una levataccia per esserci anche dai comuni della provincia di Roma più lontani dalla capitale, per noi è un segnale importante: vuol dire che abbiamo intrapreso un percorso giusto fatto di ascolto, di confronto e di raccolta di tutte le esigenze del nostro territorio. Come centro-destra abbiamo tutte le carte in regola per vincere queste elezioni e siamo certi che il Presidente Rocca, uomo di grande esperienza e competenza, sia la persona giusta per riportare il Lazio ad essere una grande regione a cui guardare. Noi lavoreremo per raggiungere questo risultato in questo mese di campagna elettorale e, ci auguriamo, anche dopo dai banchi della maggioranza in consiglio regionale. Abbiamo ben chiara l’importanza di queste elezioni perché sappiamo bene quanto, in questi dieci anni di Governo PD, Roma e i comuni della provincia siano stati lasciati soli e senza una guida, conosciamo bene la situazione sanitaria e quella della gestione dei rifiuti gestita sull’emergenza, senza una programmazione a lungo termine che consentisse di trovare delle soluzioni strutturali. Ecco perché – hanno concluso i due candidati – non possiamo permetterci di far tornare il centro sinistra alla Pisana, in nessuna forma e con nessun cartello elettorale sia esso con il M5S o con i moderati di Azione-Italia Viva. Dobbiamo lavorare affinché il 13 febbraio Francesco Rocca sia il nuovo Presidente della Regione Lazio e insieme immaginare, progettare e strutturare il Lazio del futuro”.

Articolo precedenteRegionali Lazio, Ballico-Della Rocca(Lega): “Affetto e partecipazione per apertura nostra campagna elettorale”
Articolo successivoSERIE A. SASSUOLO E LAZIO ALLA RICERCA DI UNA VITTORIA SCANSA CRISI