Strade, Bruognolo-Santori (Lega): Con il PD la porta di accesso a Roma è “lunare”, in piazza dei Cinquecento profondi crateri tra il degrado generale

89

“Non bastavano i bivacchi, i furti e le aggressioni in pieno giorno, turisti e cittadini devono anche sopportare dei veri e propri crateri presenti sulle strade colabrodo di Piazza dei Cinquecento”, così in una nota Tony Bruognolo, candidato della Lega alle elezioni regionali del Lazio, e Fabrizio Santori, Capogruppo della Lega in Assemblea Capitolina.

“È questa la desolante cartolina che si presenta agli occhi di chi arriva, magari per la prima volta, nella capitale d’Italia dalla stazione Termini. Il degrado – continuano – la fa da padrone, anche con il rischio di pericolosi incidenti che si possono verificare in una zona così affollata come questa. Inoltre, sono molte le segnalazioni pervenute agli uffici di competenza dagli autisti dei bus, che si trovano quotidianamente costretti a schivare continui pericoli, a volte incappando loro malgrado in spiacevoli incidenti”.
“È dunque necessario – concludono Bruognolo e Santori – un intervento immediato da parte dell’amministrazione del Partito Democratico, che per una volta farebbe bene ad uscire dai propri salotti e vivere la vita reale”.

12 Gennaio 2023

Articolo precedenteSanità. Iardino (The Bridge): “Salute mentale sia priorità agenda Governo”
Articolo successivoLAZIO, ELEZIONI REGIONALI: DOMANI SCADE IL TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE LISTE