Lazio, Matteoni: “Contesto sicurezza scuole è allarmante”

7

“Reputiamo molto allarmanti e gravi i dati snocciolati negli scorsi giorni dal Dossier nazionale Ecosistema Scuola di Legambiente, che, nel caso del Lazio, ha raccolto le informazioni di Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo, ma non quelle di Roma, che a quanto pare, continuerebbe illogicamente a non fornire alcun dato. Entrando nel merito tecnico del documento, quello degli istituti scolastici del nostro territorio regionale è un contesto complicato, per non dire preoccupante: basti pensare infatti che nei quattro capoluoghi solamente il 47,3% delle scuole avrebbe un collaudo statico, mentre solo il 16,7% un certificato di agibilità, e solamente il 5,1% – davvero una minima parte – un certificato di prevenzione incendi. E pure sul fronte dell’aumento delle energie rinnovabili nel settore dell’edilizia scolastica, ci sarebbe ancora tanto da fare in termini di investimenti e realizzazione. Insomma, tra le priorità della agenda istituzionale un obiettivo è assolutamente chiaro: gli enti competenti devono accelerare e puntare sulla sicurezza delle scuole e sulla valorizzazione del binomio edilizia-sostenibilità ambientale. In tale senso il 2023 sarà un anno fondamentale”.

Così, in una nota stampa, Marco Matteoni, ex presidente della Confartigianato Edilizia di Roma e del Lazio, nonché tra i principali player nella riqualificazione immobiliare ed energetica.

Articolo precedenteIl Comune di Lanuvio partecipa alle commemorazioni per il 79° Anniversario dello Sbarco Alleato ad Anzio e Nettuno 
Articolo successivoTEATRO BRANCACCIO – OLTRE 1000 PERSONE PER GHERA E ROTONDI CANDIDATI AL CONSIGLIO DELLA REGIONE LAZIO