Lanuvio – In occasione della festa di San Sebastiano consegnati encomi alla polizia locale, alla protezione civile e ad alcuni cittadini

34

Come da tradizione, anche quest’anno, in occasione della festa di San Sebastiano, patrono della municipalità e protettore dei corpi di polizia locale d’Italia, a Lanuvio, si è celebrata la messa di ringraziamento presieduta dal parroco Don Nicola Garuccio alla presenza del Sindaco Andrea Volpi e del Consigliere Maurizio Santoro.
La cerimonia ha visto la partecipazione di rappresentanti delle forze dell’ordine operanti sul territorio e del volontariato. Tra i presenti anche il comandante della stazione locale dei carabinieri, Alberto Villano.

Al termine della celebrazione, il Sindaco Andrea Volpi ha conferito diversi encomi solenni: innanzi tutto al corpo della Polizia Locale e al suo Comandante, il dott. Sergio Ierace per il lavoro di supporto alla cittadinanza svolto nel 2022 e alla Protezione Civile di Lanuvio per la grande e tempestiva risposta fornita sempre alla cittadinanza durante tutte le avversità meteorologiche che hanno colpito il territorio comunale. Sono poi stati insigniti di encomi ufficiali alcuni operatori della Polizia Locale che si sono resi protagonisti di avvenimenti particolarmente importanti per la cittadinanza: Isp. Marotti Cristiana, Ass. Pennata Alberto, Isp. Sup. Grossi Stefania, Isp. Pancotti Luana, Isp. C. Calantuomo Maria Luisa, Isp. Juri stevanato e l’agente Canzoneri Federica.

Infine, per la prima volta, sono stati premiati anche tre cittadini semplici di Lanuvio, Chianese Raffaele, Procaccini Federica e Mammucari Mirko, per essere immediatamente intervenuti in aiuto ad alcuni concittadini coinvolti in un incidente stradale con feriti “dimostrando, si legge nella motivazione dell’encomio, alto senso civico e predisposizione all’aiuto del prossimo, degno di nota”.

Al termine della cerimonia il Sindaco Volpi ha ringraziato la Polizia Locale, la Protezione Civile, i Carabinieri e tutte le associazioni di volontariato che operano sul territorio per le iniziative intraprese per garantire, quotidianamente, la sicurezza dei cittadini di Lanuvio e per la collaborazione nelle attività di carattere istituzionale che non potrebbero essere svolte senza l’apporto fattivo di tutte le forze dell’ordine e di polizia.

Articolo precedenteBeato Livatino. Paolo Capone, Leader UGL: “Momento di riflessione ostensione delle reliquie nella sede confederale del sindacato” 
Articolo successivoStendardo Sant’Antonio Abate a Lariano, Tony Bruognolo (Lega) : Grazie di cuore ad Andrea D’Agapiti e Ilaria Neri