Regionali, Bruognolo (Lega) : Ardea merita un centro culturale polivalente per i ragazzi e per le associazioni

202

La prossima amministrazione regionale avrà un arduo lavoro da fare, un lavoro di programmazione per portare alla realizzazione di opere pubbliche in quei comuni che sono stati di fatto abbandonati negli ultimi anni dalla Sinistra.

Uno di questi è il Comune di Ardea, privo di una scuola superiore, di un palazzetto dello sport ma soprattutto di un centro polivalente culturale, una casa per ragazzi che possa trasformarsi in luogo di aggregazione e socialità.

E’ assurdo che un comune con più di 50mila abitanti, non abbia spazi per giovani di esclusivo interesse sociale.

Prendo sin da ora un impegno con la comunità locale, una volta eletto in consiglio regionale lavorerò, di concerto con l’Amministrazione locale, per individuare quei fondi regionali necessari alla costruzione di una struttura in grado di soddisfare le esigenze dei tanti giovani del territorio.

Penso ad uno spazio, in un’area individuata dal Comune di Ardea, dove sia possibile
ospitare un polo formativo per il Teatro, la formazione di giovani artisti, cantanti e musicisti ma anche un’accogliente biblioteca. Un Centro Culturale popolare polivalente con una Community Hub, uno spazio pensato per laboratori e attività formative, sale prove per la musica, luoghi per il co-working e sportelli di ascolto per tematiche sociali e spazi espositivi, compresa un’aula magna per concerti, spettacoli a disposizione delle tante associazioni culturali che non hanno spazi.

Un luogo di aggregazione e di confronto sociale, un incessante promotore di esperienze culturali, educative e ricreative che oggi manca.

Così in una nota il candidato della Lega alle prossime elezioni regionale, Tony Bruognolo.

Articolo precedenteEnergia. Fabrizio Di Amato, Presidente di Maire Tecnimont: “Lavorare sulla transizione energetica e sui settori in cui siamo leader”
Articolo successivo“La Regione delle persone” Si apre la campagna elettorale di Paolo Bianchini nella lista Azione-Italia viva per Alessio D’Amato Presidente