Eventi: Continua la kermesse “Ariccia da Amare” che si arricchisce di altri appuntamenti 

84

Eventi: Continua la kermesse “Ariccia da Amare” che si arricchisce di altri appuntamenti

(MeridianaNotizie) Ariccia, 31 luglio 2023 – Si è svolta ieri, domenica 30 luglio, nella Sala da Pranzo d’Estate di Palazzo Chigi ad Ariccia, la conferenza stampa dedicata alla rassegna di eventi “Ariccia da Amare” che accompagnerà cittadini e turisti fino al mese di novembre.

Dopo il grande successo riscontrato negli eventi di giugno e luglio, infatti, la kermesse si è arricchita di altri appuntamenti, alcuni già in programma, che ampliano la scelta e aumentano la qualità dell’offerta culturale e artistica della città.

Alla conferenza stampa, a cui hanno preso parte oltre al Sindaco Gianluca Staccoli e alle consigliere delegate Anita Luciano e Irene Falcone, sono intervenuti anche il senatore Marco Silvestroni, l’onorevole Andrea Volpi, il presidente del Consiglio Regionale del Lazio Antonello Aurigemma, le consigliere Regionali Micol Grasselli e Edy Palazzi ,l’assessore ai lavori pubblici del Comune di Ariccia Michele Serafini,il capo ufficio stampa della Presidenza Consiglio Regionale del Lazio e consigliere comunale del Comune di Albano Federica Nobilio, il vice sindaco di Velletri Chiara Ercoli , il presidente del consiglio Comunale di Rocca di Papa Francesco De Santis, il commissario di FdI di Ariccia Enzo Santis, il comandante della Polizia Locale di Ariccia Francesco Caporaso e il comandante della stazione dei Carabinieri di Ariccia Gianni Coltellaro

Nel corso dell’evento di ieri il sindaco Staccoli ha ricordato il grande lavoro fatto dalle consigliere Luciano e Falcone per realizzare un cartellone di eventi di grande pregio, mentre la consigliera Falcone, delegata alla Scuola, ha parlato, considerando il successo delle varie edizioni, di scommessa vinta. La consigliera Luciano, delegata alle Associazioni, ha comunicato la conclusione dell’iter procedurale di registrazione del marchio “Ariccia da Amare” che verrà pubblicato il prossimo 16 agosto. “Dopo quella data – ha dichiarato – il marchio entrerà ufficialmente a far parte degli strumenti a disposizione dell’amministrazione per la promozione del territorio. Obiettivo primario è quello di promuovere una rinnovata identità della Città di Ariccia a livello regionale, nazionale e internazionale, associandola – grazie alla suggestione dei luoghi deputati, all’ospitalità ricevuta e all’adesione incoraggiante e partecipe non solo di una vasta utenza locale, ma di un utenza proveniente soprattutto da Roma e provincia – ad una originale esperienza conoscitiva, artistica ed emotiva in un’ottica di valorizzazione del patrimonio culturale immateriale del territorio.Non è un caso – conclude la consigliera Luciano – che la kermesse sia stata sempre premiata risultando vincitrice di bandi Regionali importanti, ricordo a titolo di esemplificativo, il bando regionale vinto lo scorso anno di € 80.000 e quello vinto quest’ anno di € 16.000 che ci ha ovviamente colmati di soddisfazione.

 

 

 

Anche quest’anno sono diverse le associazioni coinvolte nel programma che hanno permesso all’Amministrazione Comunale di presentare un programma denso e variegato per grandi e piccoli: i prestigiosi concerti dell’Accademia degli Sfaccendati a cura della Coop Art, la ricca offerta di escursioni e di visite didattiche dell’Archeoclub Aricino-Nemorense, i coinvolgenti percorsi sensoriali di Start Aps Biblioteca Attiva, l’offerta letteraria-musicale dell’Associazione La Terzina, gli appuntamenti del Coro in Maschera di Ariccia, i concerti dell’Associazione Lamusica, le preziose ricostruzioni coreografiche dell’Istituto Superiore di Danza, i concorsi letterari degli Amici del Santuario di Galloro, attività di intrattenimento con finalità culturali organizzate da GiocaAriccia, e la raffinata rassegna cinematografica a cura del regista RAI Paolo Spirito. Diversi sono gli eventi meritevoli di attenzione all’interno del ricco calendario della rassegna “Fantastiche Visioni” realizzata sotto la sapiente direzione artistica di Giacomo Zito, e inoltre va ricordato lo spettacolo di danza “La scena del Principe”, a cura dell’Istituto Superiore di Danza, durante il quale verranno ricostruiti i balli storici del film “Il Gattopardo” e che si svolgerà nelle sale di Palazzo Chigi (le stesse scelte nel 1962 dal regista Luchino Visconti come set per girare buona parte del film capolavoro) il 4 novembre, in occasione del 65° anniversario della pubblicazione del romanzo di Tomasi da Lampedusa da cui è tratto il film.

Al termine della conferenza stampa, ricorrendo proprio ieri sera i 400 anni dell’Istituzione di Sant’Apollonia a Patrona della città di Ariccia, a Piazza di Corte si è svolto un evento straordinario che ha visto protagonista, in una potente rievocazione, la Compagnia dei Folli, realtà artistica di fama internazionale. La serata si è conclusa con lo spettacolo di fuochi pirotecnici sul ponte monumentale.

A cura di Debora Felici

 

Articolo precedenteAmbiente, Assotutela: “Clima e trasparenza: chiarezza per i cittadini”
Articolo successivoNina Sings the Blues: l’ultimo audace cortometraggio di Toni Cazzato