UilTemp, straordinaria risposta dalle piazze 

0

(Adnkronos) – "Scioperare per lavoratrici e lavoratori non è mai semplice, sia per una questione economica sia per le conseguenze che questa azione può generare nei confronti delle categorie più deboli come quelle dei precari. Ma nonostante questo abbiamo avuto una straordinaria risposta dalle piazze per il nostro sciopero organizzato con la Cgil. Oggi siamo a Pesaro e in altre città delle regioni del centro Italia per dire basta a una politica che ha prodotto una manovra in cui mancano risposte sulla sicurezza, sul rinnovo di molti contratti, sulla sanità, sulla previdenza, sui servizi ai cittadini". Così la segretaria generale della UilTemp, Lucia Grossi, a conclusione della manifestazione di Pesaro. "Oggi – dice – pensionati e pensionati, lavoratori e lavoratrici, ma anche giovani precari e disoccupati, protestano contro una legge di bilancio che non ferma l’impoverimento e che non porge la mano alle nuove generazioni. Abbiamo un Paese provato dall'inflazione, dall'evasione fiscale, da crisi industriali in settori sino a qualche tempo fa trainanti per la nostra economia e le Marche che oggi ci ospitano ne sono uno degli esempi più significativi". "Come organizzazioni sindacali – sottolinea – non arretreremo di un passo rispetto alle nostre richieste e insisteremo con la nostra grande mobilitazione fin quando non ci confronteremo sul merito delle singole questioni e avremo risposte per chi oggi ci ha confermato di essere dalla nostra parte".  —lavorowebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Articolo precedenteLablaw, Armando Tursi partner of counsel  
Articolo successivoDelegazione Csm incontra i magistrati di Roma, al centro carenze organico e processo telematico