Roma, “Quando lo stato uccide”: libro inchiesta su morti sospette e abuso potere forze dell’ordine VIDEO

1

(Meridiananotizie) Roma, 22 giugno 2012 – Carlo Giuliani, Federico Aldrovandi, Gabriele Sandri, Stefano Cucchi e molte altre le persone uccise da uomini delle forze dell’ordine le cui storie vengono  raccontate nel libro “Quando lo Stato uccide”, inchiesta giornalistica a cura Tommaso Della Longa e Alessia Lai.  Un filo rosso lega i giorni del G8 alle morti più e meno conosciute causate dagli abusi di potere di agenti di Polizia e che non hanno trovato una adeguato riscontro in termini di pena. “Noi vogliamo credere nelle istituzioni, ma è molto difficile credere nello stato” ha dichiarato Giovanni Cucchi, in riferimento alla vicenda che ha coinvolto la sua famiglia.

Il ribaltamento delle sentenze sul G8, il clamore mediatico suscitato dai casi Sandri, Aldrovandi e Cucchi hanno aperto spiragli di giustizia, segno evidente che è arrivato il momento di voltare pagina, tornando a parlare di diritti e di garanzie. Alla presentazione del libro l’On.Marco Pannella ha voluto esprimere il suo apprezzamento per un’inchiesta portata avanti con grande professionalità.

Il servizio di Giulia Terrana

Altre videonews di Cultura

Roma, spiritualità: presentato il progetto “ da Gubbio alla Verna sulle orme di San Francesco” VIDEO

Roma, “Come l’acqua come l’oro”: in mostra grandezza del passato e consumismo del presente VIDEO

Roma, al Maxxi presentato il libro “Diario diversamente affabile” di Fiamma Satta VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.