VIDEO > Muore Manolo Escobar, cantò “Porompompero”

3

Oltre al “Porompompero”, Manolo è divenuto famoso anche per “Mi carro” o “La minifalda”, Manolo Escobar – originario di Las Norias de Daza, un piccolo comune de El Elegido, in Almeria – e i suoi oltre 80 dischi pubblicati, era una delle voci più note in Spagna e all’estero di musica popolare.

(MeridianaNotizie) Roma, 23 ottobre 2013 – Lutto per la musica spagnola. Se ne va all’età di 82 anni nella sua casa di Benidorm il cantante e attore, Manolo Escobar, divenuto famoso per il suo Porompompero. Il re del pasodoble e della copla spagnola, la cui voce ha marcato l’ultimo mezzo secolo di storia musicale di Spagna, era malato da tempo di cancro al colon, Escobar era stato dimesso martedì dalla clinica in cui era stato ricoverato per la chemioterapia. manolo-escobar2

Oltre al “Porompompero”, Manolo è divenuto famoso anche per “Mi carro” o “La minifalda”, Manolo Escobar – originario di Las Norias de Daza, un piccolo comune de El Elegido, in Almeria – e i suoi oltre 80 dischi pubblicati, era una delle voci più note in Spagna e all’estero di musica popolare.

Manolo Escobar e’ stato un simbolo della cultura popolare e della musica spagnola degli anni ’60 e ’70, nonche’ uno dei massimi esponenti della ‘copla andalusa’, una forma musicale fiorita nel Paese a meta’ del ‘900. Il suo album “Y Viva Espana” ha venduto 16 milioni di copie, un record per la musica spagnola che ha resistito fino al 1992.

L’ultima sua apparizione pubblica, la partecipazione a un concerto nel 2010 nella per la celebrazione della vittoria della Spagna ai Mondiali di calcio, in cui il cantante intonò la celebre “Arriba Espana”.

Altre videonews di Cultura

Scoperta la più antica galassia conosciuta, la più vicina al Big Bang

VIDEO > Arrivo in carrozza per Vittoria Belvedere e Luca Ward per la prima di “My Fair Lady”

VIDEO > Accademia S. Cecilia, “Peter Grimes” di Britten apre la stagione 2013/14

Print Friendly, PDF & Email
Share.