Zingaretti e Vendola contro patto di stabilità: “Regioni si mobilitino, uccide il Paese” VIDEO

371

(Meridiananotizie) Roma, 16 maggio 2013 – Il Lazio e la Puglia, ovvero Nicola Zingaretti e Nichi Vendola, si schierano contro il Patto di Stabilità, dando il via ad una mobilitazione per chiedere che ne vengano alleggerite le regole. A schierarsi con i due governatori anche la Lombardia e il Veneto. “I vincoli del Patto di Stabilità sono un cappio al collo che si è stretto di anno in anno e come Regioni non arriveremo vivi al 2014” – ha spiegato Vendola – “Stiamo morendo e vogliamo che si metta in discussione questo feticcio stupido che sta facendo impoverire l’Italia  e su questa battaglia ogni giorno allargheremo le alleanze”.vendola

Secondo i dati diffusi da Puglia, Lazio e Lombardia c’è stata una diminuzione della spesa complessiva a disposizione delle Regioni che è passata dai 35,3 miliardi del 2007 ai 20,1 miliardi del 2013, con una riduzione del 45% delle risorse spendibili. La regione in cui i vincoli del Patto hanno pesato di più risulta essere il Lazio, dove la spesa procapite è scesa da 1.016 euro nel 2007 a 354 euro nel 2013 (-64%). Secondo Zingaretti “le cure si applicano per guarire da una malattia, le politiche si giudicano dai risultati e i risultati della politica dei vincoli è sotto gli occhi di tutti: il dato ormai è oggettivo, non più politico”.

Il servizio di Teresa Ciliberto

Altre videonews su Lazio Regione:

Da Regione bando per scegliere i manager delle Asl. Serve un buon Cv ed esperienze significative VIDEO

Accordo tra Bic Lazio Esa e Asi fondi per sviluppo start-up nella Regione Lazio VIDEO

Refrigeri a Corviale: “Riqualificare il Serpentone per ridare dignità ai cittadini” VIDEO

 

Articolo precedenteCon la nuova Biblioteca Appia la cultura riacquista nuovi spazi VIDEO
Articolo successivo72 leggi in una, così la Regione Lazio semplifica l’urbanistica territoriale VIDEO