Il 13 novembre i mezzi fermeranno i motori: previsto sciopero di quattro ore

346

L’agitazione indetta dai sindacati Cgil, Cisl, Uil e Ugl a livello regionale, a Roma riguarderà il personale dell’Atac e quello della Roma Tplatac

(MeridianaNotizie) Roma, 7 novembre 2013 – Metro e bus fermeranno i motori per 4 ore il 13 novembre. Mercoledì prossimo oltre ai lavoratori Cotral si fermerà anche il personale Atac. Lo sciopero del trasporto pubblico è previsto dalle 9 alle 13. L’agitazione indetta dai sindacati Cgil, Cisl, Uil e Ugl a livello regionale, a Roma riguarderà il personale dell’Atac e quello della Roma Tpl.

A rischio, quindi le corse di bus (anche periferici ed extraperiferici), tram, metropolitane e ferrovie Termini-Giardinetti, Roma-Civitacastellana-Viterbo e Roma-Lido. Lo sciopero coinvolgerà anche i lavoratori addetti al servizio di verifica e alle biglietterie.

La redazione

Altre news su Cronaca:

Bufera su Atac per i biglietti clonati, Marino: “se è vero Roma si costituirà parte civile”

Tivoli, arrestato pusher responsabile di decessi per overdose. Denunciata una complice

Terracina, N.A.S. chiude asilo nido per mancanza dei requisiti minimi

Articolo precedenteAllattamento al seno, nei consultori dell’Asl F 12 nuove Baby Pit Stop
Articolo successivoBroggi su biglietti clonati dell’Atac: “le indagini facciano il loro corso, noi collaboriamo coi magistrati”