“Moana Pozzi non è morta quel giorno”, la verità di Eva Henger sulla pornostar

662

(MeridianaNotizie) Roma, 4 novembre 2013 – “Ho pianto Moana perchè ero convinta fosse morta, poi ho saputo che il giorno della morte non era quello dichiarato”. Eva Henger parla di Moana Pozzi e del mistero della sua scomparsa ai microfoni di Domenica Live. “Moana stava male, stava uscendo la notizia che stava dimagrendo tantissimo e lei non voleva, temeva che uscissero delle brutte foto. Si disse che era morta il 15 settembre, ma tempo dopo, quando ne celebrai l’anniversario, Antonio, il marito, mi disse che non era quello il giorno in cui se ne era andata”. moana2

Barbara D’Urso incalza: è possibile che Moana sia viva? “Potrebbe essere qualsiasi cosa dopo tanto tempo. Di certo Antonio non c’entra nulla, quel giorno, quando si è svegliato il corpo di Moana già non c’era più”. Dal ricordo di Moana a quello di Riccardo Schicchi, ex-marito di Eva Henger, scomparso a dicembre 2012. In studio anche la figlia della coppia, Mercedes, venuta appositamente da Londra. Eva Henger si è risposata ad aprile 2013 con il produttore Massimiliano Caroletti.

Altre videonews su Cronaca:

Si lotta col kung fu al Tuscolano, arrestati 5 Karate Kid cinesi

Tombini come magazzini per 841 articoli, sequestrata merce contraffatta

VIDEO > Impianti a biomasse, con Partenariato Pubblico Privano arriva manuale operativo per le imprese

Articolo precedenteTesoro di Hitler, 1500 opere d’arte che si credevano perdute ritrovate a Monaco di Baviera
Articolo successivoZalone a catinelle nelle sale, boom di incassi per il ponte di Ognissanti