Il grido disperato di una madre cui sono stati sottratti i figli minori. katia Cruz: “Ridatemi i miei figli”

1245

(Meridiananotizie) Ancona, 4 giugno 2021 – Nel nostro precedente articolo di maggio scorso, affrontammo il dramma che sta coinvolgendo una donna a cui sono stati sottratti i propri figli minori, uno di questo quando ancora era in ospedale e lo aveva partorito da poco.

La Sig.ra Katia Cruz, questo il nome della donna di origini cubane, lo rammentiamo, denuncia un illegittimo allontanamento dai propri figli minori, deciso dal Tribunale di Ancona. La stessa ci raccontava che i suoi problemi sono iniziati quando, giunta in Italia con un bimbo in grembo, insieme a colui che oggi è il suo ex compagno, iniziò a maltrattarla e ad addossarle colpe che, per quanto raccontato dalla stessa Sig.ra Cruz, quest’ultima non aveva. “Ricevetti una denuncia – dichiara la donna – da parte del mio ex compagno, dove mi accusava, falsamente, di maltrattarlo davanti a mio figlio“ (clicca qui).

Oggi, riceviamo un’altra testimonianza della donna dove, in un video rivendica, davanti la Procura della Repubblica, il suo diritto di tornare ad abbracciare i propri figli. Per sua stessa volontà, pubblichiamo le immagini che testimoniano le legittime richieste di una madre (clicca qui).

  • articolo di Massimo Catalucci
Articolo precedenteROMA, MORGAN “ECCELLENZA ITALIANA”: ECCO IL PREMIO DI ASSOTUTELA 
Articolo successivoTarga Ciampi, Bruognolo(Lega) : “Giù le mani dagli artigiani di Velletri”