Autore: Fabrizio Gerolla

(Adnkronos) – Sono "quasi in un vicolo cieco" i negoziati tra Hamas e Israele per un cessate il fuoco a Gaza ed il rilascio degli ostaggi. Lo ha dichiarato il portavoce del ministero degli Esteri del Qatar, Majed al-Ansari, nel corso di un briefing con la stampa. Sale intanto ad almeno 35.647 palestinesi morti e 79.852 feriti il bilancio dei raid aerei israeliani nella Striscia di Gaza dal 7 ottobre. Lo rende noto il ministero della sanità di Gaza. Sono nelle ultime 24 ore sono state uccise 85 persone e altre duecento sono rimaste ferite. Per discutere i negoziati congelati sugli…

Per saperne di più

(Adnkronos) – In occasione dei 300 anni dalla pubblicazione de "Le quattro stagioni" di Antonio Vivaldi, Fondazione Arena di Verona e Balich Wonder Studio presentano il rivoluzionario spettacolo "Viva Vivaldi. The Four Seasons Immersive Concert" che si terrà all’Arena di Verona il 28 agosto. Da un lato la sacralità della musica con Fondazione Arena di Verona, nota in tutto il mondo per la qualità delle sue produzioni, dall'altro l'avanguardia della tecnologia di Balich Wonder Studio, leader nel live entertainment e accreditato in tutto il mondo per le Cerimonie Olimpiche, da Rio 2016 a Fifa Qatar 2022. Trecento anni dopo la creazione del…

Per saperne di più

(Adnkronos) – Chirurgia laparoscopica e robotica, prevenzione e gestione delle complicanze post-operatorie, ma anche microbiota, nutrizione e farmaci. Sono questi i focus in programma al 32° Congresso nazionale della Società italiana di chirurgia dell'obesità (Sicob) dal titolo 'Obesità: alla ricerca di una nuova alleanza terapeutica', in programma dal 23 al 25 maggio presso Giardini Naxos (Messina). Circa mille gli specialisti presenti, con una importante presenza di under 40. L'iniziativa – riporta una nota – costituirà un essenziale momento di confronto sullo stato della chirurgia bariatrica, in particolare sulla diffusione presso tutti i centri di un protocollo per la gestione perioperatoria del…

Per saperne di più

(Adnkronos) – Non il redditometro vecchio stile ma un sistema con l'obbligo del doppio contraddittorio in caso di incongruenze tra reddito e stile di vita per garantire maggiormente il contribuente e colmare il vuoto normativo lasciato sei anni fa dal governo Conte 1 che aveva abolito il vecchio schema anti-evasione introdotto dall'esecutivo Renzi.   COLMA VUOTO LEGISLATIVO. Il nuovo redditometro, introdotto con un decreto ministeriale, approvato oggi, serve per correggere una stortura che si è creata nel 2018, quando il Governo Conte 1 ha abolito il decreto ministeriale del 16 settembre 2015, il cosiddetto 'redditometro' del Governo Renzi, e aveva…

Per saperne di più

(Adnkronos) – Le nuove generazioni italiane, nello specifico la generazione Z e Millenial, sono state oggetto della ricerca globale Deloitte 2024 "GenZ e Millennial Survey". Il rapporto offre un'analisi approfondita delle percezioni e delle aspettative dei giovani a livello globale, sono stati coinvolti oltre 14 mila GenZ e più di 8 mila Millennial in 44 Paesi. Per la prima volta, la ricerca ha esplorato il tema della Generative AI, rivelando che, nonostante il suo utilizzo limitato nel contesto lavorativo, i giovani vedono grandi potenzialità nello sviluppo e utilizzo di questa tecnologia. Interrogati su quali emozioni susciti in loro la Generative…

Per saperne di più

(Adnkronos) – E' rientrato l'allarme nel Devon, dove la scorsa settimana ci sono stati una cinquantina di casi di dissenteria dovuti alla presenza del batterio dell'escherichia coli nell'acqua, tanto che migliaia di abitanti dell'intera area sono stati esortati dalle autorità sanitarie a bollirla, ma non si placano i dubbi e le polemiche sull'inquinamento che si registra in generale nell'acqua che arriva nelle case dei britannici.  "La situazione ha causato grandi problemi, stress e preoccupazione, siamo sinceramente dispiaciuti per quello che è successo – ha dichiarato la portavoce del gestore idrico locale – la gente giustamente si aspetta una fonte d'acqua…

Per saperne di più

Secondo giorno in Sicilia per il direttore dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli. Roberto Alesse, dopo aver visitato il porto di Palermo e incontrato il personale dell’Ufficio Dogane, e’ volato a Lampedusa per visitare i luoghi simbolo degli sbarchi degli immigrati irregolari e per conoscere da vicino l’impegno dell’Agenzia nello smaltimento delle imbarcazioni con cui raggiungono le nostre coste. Dopo un saluto al personale dell’Aeroporto di Lampedusa e un incontro cordiale con il prefetto di Agrigento, Filippo Romano, con quest’ultimo e con la direttrice della Direzione territoriale VII Sicilia, Teresa De Luca, il direttore Alesse ha visitato il Molo Favaloro…

Per saperne di più