1070 automezzi e 2500 risorse umane, da Anas la task force per l’estate

1160

GUARDA IL VIDEO

Un italiano su tre sceglierà località vicine per periodi più brevi. Si tenderà a preferire l’ospitalità di parenti e amici piuttosto che scegliere un albergo.

(MeridianaNotizie) Roma, 25 luglio 2013 – 2500 risorse umane, tra personale di esercizio, infomobilità e tecnici per l’attività di sorveglianza e pronto intervento; 1070 automezzi, 2mila ANAS1630 telecamere fisse o mobili, 100 automezzi e 430 pannelli a messaggio variabile, dei quali 48 sulla A3 Salerno-Reggio Calabria, che forniranno anche i tempi di percorrenza. I cantieri inamovibili nel periodo compreso tra il 26 luglio e la prima settimana di settembre, su tutti i 25mila km di rete stradale in gestione all’Anas saranno 124, 4 dei quali sull’A3. Questa la task force messa in campo dall’Anas per la campagna 2013 che ha come slogan “keep calm e viaggia informato”.

Secondo Pietro Ciucci, amministratore unico Anas, il piano operativo di gestione dell’esodo sarà articolato e complesso “grazie a tutte le istituzioni ed operatori, enti locali che hanno contribuito a realizzarlo, che quest’anno si è avvalsa della collaborazione con la guardia costiera.”

Un italiano su tre sceglierà località vicine per periodi più brevi: weekend allungati, magari ripetuti. Si tenderà a preferire la seconda casa o l’affitto e l’ospitalità di parenti e amici piuttosto che scegliere un albergo. “Tutto ciò influisce sul traffico – ha sottolineato Ciucci – che prevediamo essere in linea rispetto all’anno scorso, ma contiamo di avere una situazione più agevole grazie al miglioramento delle infrastrutture. Registreremo picchi di traffico durante tutti i weekend di agosto, non solo nella Salerno Reggio Calabria.”

Da oggi, inoltre, sono disponibili i tempi medi di percorrenza sull’autostrada del ‘Grande Raccordo Anulare di Roma’ e sull’autostrada A91 “Roma-Fiumicino” attraverso alcuni dei 68 pannelli a messaggio variabile posizionati sulle rampe di accesso e lungo le carreggiate. Grazie a questa iniziativa, sarà possibile conoscere in anticipo quanto tempo è necessario per raggiungere l’aeroporto di Fiumicino o i principali nodi di interconnessione con la viabilità autostradale e ordinaria, senza superare i limiti di velocità consentiti.

Anas ha rafforzato ulteriormente l’infoviabilità attraverso diversi strumenti tra cui: il sito Anas, “vai Anas puls”, un canale ufficiale su twitter con 19mila 200 followers, 56 mln di visualizzazioni a settimana, e la pagina Facebook.

Il servizio di Teresa Ciliberto

Altre videonews di cronaca

William e Kate annunciano il nome del Royal: George Alexander Louis

Gmg: dall’ospedale Sao Francisco d’Assis il no di Papa Francesco alla liberalizzazione delle droghe

Ardeatino, donna gambizzata nel suo centro estetico

Articolo precedente10 mila alberi per il GP di Monza, Aci ed Eco Store contro le emissioni di CO2
Articolo successivoI “valori non negoziabili” al centro dell’impegno e dell’unità dei politici cattolici