VIDEO > Roma Multiservizi, dipendenti a Montecitorio per chiedere aiuto al governo Renzi

568

“Marino e la Cattoi stanno uccidendo 3800 famiglie” e “Renzi ascoltaci” recitano alcuni degli striscioni esposti dai lavoratori

(MeridianaNotizie) Roma, 23 maggio 2014 – Dopo l’occupazione dell’Aula Giulio Cesare, continua la protesta dei dipendenti di Roma Multiservizi con un presidiomultiservizi 1 davanti Montecitorio. Decine e decine di lavoratori sono scesi in piazza per manifestare contro la decisione di appaltare il servizio di pulizia delle scuole ad un’altra ditta. “Marino e la Cattoi stanno uccidendo 3800 famiglie” e “Renzi ascoltaci” recitano alcuni degli striscioni esposti dai lavoratori. “Siamo qui – spiegano – per cercare di parlare con qualcuno del governo”.

Il servizio di Simona Berterame

Altre videonews in Cronaca:

La moglie lo lascia e per convincerla a tornare rapisce la figlia: in due arrestati dalla polizia

Ancora controlli al Pigneto, in manette tre pusher pizzicati all’opera

I piccoli del Bambino Gesù salpano in mare aperto, tre spedizioni contro cancro autismo ed epilessia

Articolo precedenteOk al Tariffone del Comune di Roma: rincari per la tassa di soggiorno, i parcheggi, le ztl e gli ingressi ai musei
Articolo successivoConcerto Rolling Stone, i quattro re di Roma infiammano il pubblico e le polemiche. M5S: affittasi Circo Massimo