Serie A. Sampdoria-Lazio. Biancocelesti a Genova per ritrovare fluidità di gioco, punti e serenità

75

Sarri: “A volte sembra che abbiamo assimilato alcuni concetti che vengono smentiti la partita successiva. Non siamo ancora squadra nel vero senso della parola.

– articolo di Massimo Catalucci

 

(Meridiananotizie) Genova, 5 dicembre 2021 – La Lazio scenderà in campo oggi al Marassi, alle ore 18.00, per affrontare la Sampdoria di Mister D’Aversa. Sarà l’ennesima gara in questo campionato dove i biancocelesti sono chiamati, ancora una volta, a stare dentro la gara per i 90° minuti  regolamentari oltre i tempi di recupero, se vogliono averla vinta contro i blu cerchiati.

Una partita non facile sotto tutti gli aspetti ma principalmente, quelli psicoemotivi. Eh, si…perché i problemi della Lazio sembrano tutti focalizzati sulla testa e sul cuore.

Abbiamo dei momenti illogici. Siamo una squadra troppo istintiva, umorale, che gradualmente stiamo cercando di portare a ragionare” – commentava Mister Sarri dopo la gara dal rocambolesco risultato, giocata all’Olimpico giovedì scorso contro l’Udinese.

La Lazio arriva a questa partita con un’emotività scossa dai risultati che non arrivano in campionato (in Europa League è giù qualificata al turno successivo) con 1 solo punto raccolto negli ultimi tre turni: Lazio-Juventus 0-2; Napoli-Lazio 4-0; Lazio-Udinese 4-4. E la cosa più preoccupante è che in tre gare ha incassato ben 10 gol…Troppi!!! Dall’altra parte la Sampdoria sta lottando con le zone basse della classifica ma nelle ultime tre gare ha raccolto 6 punti su 9: ha vinto contro la Salernitana e il Verona e perso in casa della Fiorentina.

Insomma, anche oggi per i biancocelesti sarà un ulteriore banco di prova e ci aspettiamo anche cambiamenti nella formazione, a parte Patric squalificato, in difesa si dovrebbero rivedere Marusic e Luiz Felipe; in mezzo al campo è probabile il rientro di Leiva al centro e Basic al posto di Luis Alberto, come Zaccagni potrebbe essere il sostituto dall’inizio di un Felipe Anderson abulico.

Le dichiarazioni degli allenatori nel pre-gara

D’Aversa – “La Lazio ha valori importanti, ma noi siamo chiamati a dare risposte sul campo dopo la sconfitta di Firenze – spiega D’Aversa – Bisogna tornare a fare risultato positivo con le prestazioni, come fatto contro Salernitana e Verona. Sotto l’aspetto fisico la squadra finisce sempre in crescendo. È chiaro che a questo va abbinato l’aspetto mentale. Va affrontata la partita con la massima determinazione“.

Loro sono una squadra completa. Hanno velocità con gli esterni, gioco aereo e fisico con Milinkovic, sono bravi a dialogare a ridosso dell’area e hanno un attaccante come Immobile. Se si parla di caratteristiche, la Lazio è forte. Stanno cambiano filosofia di gioco e ci vorrà del tempo, ma dobbiamo ragionare su noi stessi. Dobbiamo andare in campo con voglia e determinazione, dipende da noi e dalle nostre qualità per conquistare un risultato positivo“.

Sarri – “Della reazione non se ne dovrebbe aver bisogno, bisognerebbe avere continuità nell’applicazione mentre in alcune partite siamo completamente vuoti. Giocare di giovedì può essere complicato ma siamo riusciti altre volte a fare buone partite. Parlo da un punto di vista mentale, dovremmo essere più continui ma a volte ci spegniamo completamente”.

Abbiamo dei momenti in cui giochiamo da squadra, purtroppo non lo facciamo con continuità. Sbagliamo molto in fase difensiva e non parlo solo dei difensori ma anche della posizione dei centrocampisti. Paghiamo tutto ma questo aspetto è da sistemare perché una squadra che subisce così può anche diventare sfortunata”.

Siamo ad un punto in cui ci sono ancora tante difficoltà. A volte sembra che abbiamo assimilato alcuni concetti che vengono smentiti la partita successiva. Non siamo ancora squadra nel vero senso della parola”.

Le probabili formazioni

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Ferrari, Augello; Candreva, Thorsby, Silva, Verre; Gabbiadini, Caputo.

All.: D’Aversa

LAZIO (4-3-3): Reina; Marusic, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic, Cataldi, Basic; Zaccagni, Immobile, Pedro.

All.: Sarri

Squadra arbitrale, VAR e AVAR

Arbitro: Fabbri di Ravenna.
Assistenti di linea: Carbone di Napoli e Di Vuolo di Castellammare di Stabia.
IV Uomo: Meraviglia di Pistoia.
VAR: Guida di Torre Annunziata.
AVAR: Tegoni di Milano.

Dove seguire la diretta TV e in Streaming

Sampdoria-Lazio, in programma al Marassi, sarà visibile esclusivamente su DAZN. Per assistere all’incontro occorre scaricare l’app di DAZN su smart tv compatibili, smartphone, tablet, console PlayStation (PS4 e PS5) o Xbox (One, One S, One X, Series S e Series X), utilizzare dispositivi come Amazon Firestick e Google Chromecast, oppure collegarsi al sito di DAZN e cliccare sulla finestra dell’evento. L’alternativa è collegare il TIMVISION Box alla tv.

————————————-

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Articolo precedenteItal Communications, Attilio Lombardi e Domenico Colotta: la nostra Società diventa Benefit (SB)
Articolo successivoRoma, rapine e furti: tre persone arrestate e due denunciate dai carabinieri